fbpx google-site-verification=pd7qhz7qB8qhHvCbw2Og3hgRPWtSHExvNwcdIbeSmig

Quando si ha una relazione sessuale con qualcuno inizia un intero processo energetico. Principalmente i chakra radice di entrambi, si uniscono e da quella intimità le aure si fondono per creare una grande energia aurica intorno a entrambi. Quando si separano, lasciano un’impronta energetica e karmica.
Quanto più si hanno relazioni con una persona, tanto più profonda sarà la connessione.
Per questo a volte ricordi tanto il tuo ex o un amante o qualcuno con cui hai legato, ciò cambia la tua vibrazione e crea legami energetici che li uniscono dove successivamente si continuano a trasmettere energia a livello sottile. In ogni relazione si acquisisce parte dell’energia dell’altro.

Se hai relazioni con gente densa, incosciente, priva di luce e amore, instabile… Acquisirai lo stesso… cambi a un paradigma in cui nulla ti rende felice anche se hai molte ragioni per esserlo. Se l’altra persona ha fatto qualcosa che ha segnato il suo karma, lo assorbi anche tu e questo attrae esperienze negative.
Al contrario, se hai relazioni con qualcuno consapevole, pieno di luce, d’amore e che mantiene la sua energia pulita, si genera un meraviglioso scambio di energia positiva per entrambi gli individui. Entrambi si elevano in amore e coscienza. L’ energia dell’amore e della sessualità è così grande e magica che li fa vibrare così in alto che arrivano ad uno stato espanso della coscienza. Quell’energia resta anche in te come nuovi codici di luce.
Se vai a letto con una persona che è accoppiata, di conseguenza acquisisci l’energia di quella persona e del suo partner (e le coppie del suo partner). Ma tutti abbiamo fatto sesso occasionale, avventure e / o follie… Tranquilli, non ci sono colpevoli, solo persone inconsapevoli e si può cambiare quando si decide.
Perché attiro nella mia vita persone le cui relazioni con me sono vuote, dolorose e dense?
– PRIMO a causa della vibrazione: attiriamo quello che siamo.
– SECONDO a causa dell’apprendimento: l’altra persona è un riflesso di te, ti mostrerà le tue ombre in modo che tu possa riconoscerle e migliorare.
– TERZO a causa dei conflitti interni: non ti ami, non ti stimi…
Di conseguenza, ti relazioni con le persone della tua stessa vibrazione. Puoi anche innamorarti di una persona così, con l’incapacità di amarti e apprezzarti fino ad arrivare ad usarti. Perché vibrazionalmente percepisce il tuo bisogno d’amore. Ma riflette solo la relazione con te stessa. Amati e amerai l’altro e gli altri ti ameranno. Questo non è un invito a non fare sesso, al contrario fate l’amore quante volte volete!
Ma prima di questo vibra alto, per attirare una persona con cui possa essere stabile e che ti aiuti a crescere e non che ti tiri giù.

Le persone che vibrano alto sanno scegliere l’amore e la luce. Non dormire mai con qualcuno che non ti piacerebbe essere.

autore: El Caldero de Aradia

Quando ti dicono “amati e amerai l’altro e gli altri ti ameranno” hai tutte le ragioni per rispondere “Eh grazie! E come si fa?” Come darti torto? Infatti molto spesso è proprio l’informazione dell’amore che manca e quindi non siamo in grado di riconoscerlo. Personalmente, in base alla mia esperienza, è stato un percorso lungo e ne ho approfittato durante tutta l’Accademia delle Costellazioni Quantiche – e oltre – dove ho messo in campo quasi sempre l’amore in varie forme e l’ho osservato in lungo e in largo fino ad arrivare ad una consapevolezza che mi ha permesso di riconoscerlo. Molte volte, quando si tratta di un tema così vasto, è necessario osservare vari aspetti e dinamiche per riuscire ad armonizzare una sorta di puzzle che ha bisogno di essere riassestato per mostrare tutto il suo splendore in un panorama finalmente completo e comprensibile.

E come dico sempre … L’amore è l’unica cosa che esiste (l’unica cosa davvero reale). Il resto è tutto un film con un regista decisamente ironico… 😉

Con amore,
Sonia